Advertisement

Aiuta il Volo.it con una donazione su Paypal, diventa nostro Socio sostenitore o supporta le nostre attività con una piccola donazione. 
immagine-fiocco-marina.jpg

Paura di Volare

Fondata da Luca Evangelisti 

L'enciclopedia per chi ha paura di volare

Newsletter

Iscriviti subito!
Newsletter de ilvolo.it



Cerca nel sito

 
Falcon 50 dell'Aeronautica Militare in volo per il trasporto di una bambina in attesa di trapianto
Notizie - Aviazione Militare
Friday 09 December 2016
Su richiesta della prefettura di Ancona, nella serata di oggi è decollato dall'aeroporto di Pescara un Falcon 50 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare, proveniente da Ciampino, per trasportare urgentemente una bambina di 9 anni a Bergamo, dove sarà sottoposta a trapianto polmonare. Sul velivolo è stata imbarcata anche una equipe medica per l’assistenza alla piccola paziente.
Grazie ai suoi reparti di volo, con mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, l'Aeronautica Militare è in grado di effettuare questo tipo di missioni, come in questo caso, con scarsissimo preavviso, in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell'Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo, come nel caso dei velivoli della 46^ Brigata Aerea di Pisa.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Sardegna: proposto l'uso di strutture militari per testare il velivolo Piaggio P1HH per voli postali
Notizie - Industria & Tecnologia
Friday 09 December 2016
Nei giorni scorsi la società UavItalia SrL, socio del Distretto AeroSpaziale della Sardegna (DASS), ha presentato richiesta allo Stato Maggiore della Difesa e allo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare per l’utilizzo dell'aeroporto militare di Decimomannu e il Poligono Interforze del Salto di Quirra (PISQ) per una campagna di test e certificazioni dell'aeromobile a pilotaggio remoto Piaggio Aerospace P1 HH nel campo del trasporto cargo postale.
Il progetto, che verrà presentato all’inizio dell’anno prossimo ai vertici della Regione Sardegna, vede come capofila proprio UavItalia, integratore di sistemi complessi nel campo degli aerei a pilotaggio remoto che gestisce progetti innovativi ponendosi al fianco di aziende, quali la Piaggio Aerospace.
“Oltre a quello citato, diversi sono i progetti, che prevedono solo ed esclusivamente applicazioni di tipo civile e che sono stati proposti dal DASS e dai suoi soci fin da ll’ottobre 2015,” afferma il presidente del DASS Gi acomo Cao, “che potrebbero proficuamente utilizzare le infrastrutture militari di Decimomannu e del PISQ. Ci si riferisce ad esempio al progetto per i test dei motori a propellente solido e liquido dei lanciatori, all’obiettivo di monitorare le rotte satellitari e i detriti spaziali anche con l’ausilio del Radio Telescopio di San Basilio come pure all’individuazione di uno spazioporto italiano per i voli ipersonici che si collegherebbe idealmente all’iniziativa proposta da Altec e Virgin Galactic sull’aeroporto di Decimomannu. In tale contesto è stato proposto ad Altec di valutare la formulazione della richiesta di ingresso nella compagine societaria del DASS.”

 

 

Leggi tutto...
 
Philippine Airlines acquista cinque nuovi Bombardier Q400
Notizie - Aviazione Commerciale
Friday 09 December 2016
Bombardier Commercial Aircraft  ha annunciato la finalizzazione di un ordine fermo con Philippine Airlines, per la vendita di cinque velivoli turboprop a cui si aggiungono i diritti di acquisto per altri sette velivoli dello stesso modello. Il valore dell'ordine fermo è pari a circa 165 millioni di euro e potrebbe salire fino a 401 milioni di euro se tutti i diritti venissero convertiti in ordini fermi.
I nuovi Q400 della compagnia di bandiera delle Filippine saranno configurati con due classi di viaggio in grado di accogliere fino a 86 passeggeri e verranno consegnati nel corso del 2017.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Torino: battuto ieri il record di passeggeri trasportati in un anno
Notizie - Aviazione Commerciale
Friday 09 December 2016
L’Aeroporto di Torino ha battuto il record storico di passeggeri trasportati in un anno superando ieri il precedente record annuale del 2011 di 3.710.485 e si appresta a raggiungere, entro per la fine di dicembre, i 3,94 milioni di passeggeri.
Anche il mese di novembre è stato chiuso in positivo, come accade ormai da 35 mesi consecutivi, con una crescita mensile del +9,3%. Il 2016 si conferma come un anno di eccezionale sviluppo per l’Aeroporto di Torino, in particolare sul fronte delle nuove destinazioni: sono state infatti avviate le nuove rotte per Madrid, Berlino, Londra Luton, Palma di Maiorca, Alghero, Napoli e Pescara con Blue Air; per Valencia e Ibiza con Ryaniar; i voli estivi per Lampedusa, Skiathos e Corfu di Volotea. E ancora, negli ultimi mesi, Lussemburgo con Luxair e Tirana con Blu-Express. Il 24 dicembre inizierà ad operare il volo per Mosca della compagnia S7 che continuerà per tutto il 2017.
Anche la stagione invernale dei voli neve si è arricchita con nuovi voli di linea per Bristol, Londra Luton e Manchester con easyJet, Edinburgo con Jet2.com, Londra Gatwick e Manchester con Monarch. Il network dell’Aeroporto di Torino vanta oggi un ampio ventaglio di destinazioni dirette in tutta Europa ed ottimi collegamenti con i più importanti aeroporti del Sud Italia e delle Isole e che verrà arricchito ulteriormente nel 2017 dalle nuove destinazioni recentemente annunciate: Copenaghen, Lisbona, Malaga, Siviglia e Oradea con Blue Air e Pantelleria con Volotea. Il raggiungimento del record passeggeri rappresenta un importante riconoscimento per il lavoro svolto negli ultimi 3 anni dall’Aeroporto di Torino, impegnato costantemente a migliorare l’offerta voli mantenendo l’equilibrato mix tra vettori tradizionali e low cost e a rendere più piacevole la permanenza dei passeggeri nello scalo con l'apertura di nuovi negozi e punti ristoro. Cordiali saluti

 

 

Leggi tutto...
 
Aeroporto di Bologna: a novembre superati i 7 milioni di passeggeri
Notizie - Aviazione Commerciale
Friday 09 December 2016
Continua la crescita per l’Aeroporto Marconi di Bologna: a novembre i passeggeri sono stati 552.824, con un incremento del 6,7% sullo stesso mese del 2015, mentre il dato progressivo dei primi 11 mesi dell’anno fa registrare una crescita del 12,1% per un totale di 7.124.502 passeggeri. E’ la prima volta, nella storia dello scalo, che viene superato il “muro” dei 7 milioni di passeggeri annui, raggiunti il 23 novembre 2016.
Nel mese di novembre la crescita è stata guidata dai passeggeri su voli internazionali, che fanno registrare un aumento del 7,8% (411.910 passeggeri) e si confermano la componente principale del traffico del Marconi, ma risultano in crescita anche i passeggeri su voli nazionali con +3,5%, per un totale di 140.914 passeggeri.
Catania, Madrid e Palermo sono le tre destinazioni più “gettonate” del mese di novembre. Tra le mete in forte crescita si segnalano inoltre Dubai, Mosca e Francoforte. A novembre i movimenti aerei sono stati 4.923, in aumento del 4,0% sullo stesso mese del 2015. Crescono anche le merci trasportate per via aerea (+26,1%), pari a 3.504 tonnellate. Nel periodo gennaio-novembre i movimenti complessivi sono stati 60.646 (+9,6%), le merci trasportate 34.144 tonnellate (+22,3%).
 
 
 
Leggi tutto...
 
Anche quest'anno Alitalia vince il premio “Best Airline Cuisine”
Notizie - Aviazione Commerciale
Friday 09 December 2016
Alitalia ha vinto per il settimo anno consecutivo il riconoscimento “Best Airline Cuisine” assegnato dal mensile americano “Global Traveler”. Quasi 30.000 frequent flyer si sono espressi quest’anno sulle eccellenze dell’industria del turismo e dei viaggi, nell’ambito della ricerca “GT Tested Reader Survey Awards 2016”.
La conferma per il settimo anno consecutivo di questo riconoscimento internazionale premia ancora una volta la qualità dei pasti offerti a bordo dei voli Alitalia, gli abbinamenti con i migliori vini italiani e ’impegno nell’ideare un menu che è espressione della migliore tradizione enogastronomica dell’Italia, rivisitata in chiave moderna.
“Siamo sempre più orgogliosi per aver ricevuto anche nel 2016 questo premio di grande valore per Alitalia. E’ la dimostrazione di quanto i frequent flyer apprezzino la cucina italiana che serviamo a bordo, famosa nel mondo per qualità e varietà delle sue ricette”, ha dichiarato Aubrey Tiedt, Chief Customer Officer di Alitalia. “Nell’ultimo anno e mezzo, Alitalia ha fatto importanti investimenti nel servizio di bordo: abbiamo introdotto il Dine Anytime in Business Class che garantisce la più ampia libertà di scelta su quando consumare il pasto; offriamo, ogni tre mesi, menu che si ispirano alle diverse ricette regionali italiane; e soprattutto abbiamo formato i nostri assistenti di volo affinché, nel loro ruolo di ambasciatori dell’eccellenza del made in Italy, anche a 10 mila metri d’altezza possano offrire ai nostri passeggeri piatti gourmet accompagnati da un perfetto abbinamento con i migliori vini italiani”.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Il 14 dicembre cerimonia di scioglimento del distaccamento della Luftwaffe a Decimomannu
Notizie - Aviazione Militare
Friday 09 December 2016
Il 14 dicembre 2016 il comandante dei reparti di volo della Luftwaffe tedesca, Generale Günter Katz, scioglierà il Comando Addestramento Tattico dell'Aeronautica Militare Tedesca in Italia nell'ambito di una cerimonia solenne che si terrà nell'Aeroporto Militare "G. Farina" di Decimomannu. Questa cerimonia segnerà la fine della partecipazione tedesca all'Air Weapon Training Installation (AWTI) a decorrere dal 31 dicembre 2016.
Sin dal 1960 la Luftwaffe tedesca ha svolto addestramento al volo di equipaggi di aviogetti nella Base Aera di Decimomannu. Il primo volo fu effettuato da un cacciabombardiere F-84F "Thunderstreak" ed in seguito da F-104 Starfighter, Fiat G-91, F-4 Phantom e Tornado. A Decimomannu la Luftwaffe ha operato anche con i caccia MiG-29 Fulcrum ed Eurofighter Typhoon, che recentemente hanno effettuato un ultimo rischieramento nella base aerea sarda.
Dopo il Canada, gli USA e la Gran Bretagna hanno terminato la collaborazione con l'AWTI, ora anche la Germania lascia la base di Decimomannu e in futuro effettuerà la sua attività di addestramento finora svolta in Sardegna, in Germania o in paesi esteri vicini.
Nell'ambito delle celebrazioni, il prossimo 13 dicembre si svolgerà presso il Polo fieristico di Decimomannu un concerto pubblico della banda musicale della Luftwaffe.
 
 
 
 
Leggi tutto...
 
Ryanair presenta l'operativo estivo dall'aeroporto di Verona
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 08 December 2016
conferenza_stampa_nuove_rotte_ryanair_a_verona.jpgRyanair ha presentato ieri a Verona la programmazione dei voli per l’estate 2017 con cinque nuove rotte estive per Berlino Schönefeld, Cagliari, Amburgo, Madrid e Norimberga che secondo le stime della compagnia faranno viaggiare 500.000 clienti all’anno. Nell'estate 2017 la compagnia aerea opererà dal Catullo 29 voli settimanali suddivisi in nove rotte, cinque delle quali sono novità rispetto alla summer 2016.
Nel dettaglio, Ryanair volerà quattro volte alla settimana per Cagliari, due volte alla settimana per Amburgo,
Berlino Schönefeld, Madrid e Norimberga.
 
 
 
Leggi tutto...
 
ENAV: da stanotte partono le operazioni Free Route sullo spazio aereo italiano
Notizie - Aviazione Commerciale
Wednesday 07 December 2016
Da domani, 8 dicembre, ENAV darà il via libera alle operazioni Free Route sullo spazio aereo italiano. Dalle 01.00 della prossima notte, infatti, sarà possibile, per tutti i velivoli in sorvolo ad una quota superiore agli 11.000 metri, attraversare i cieli italiani con un percorso diretto senza far più riferimento al network di rotte, che verranno completamente eliminate.
E’ un evento rivoluzionario per il trasporto aereo nazionale ed europeo perché le compagnie aeree potranno pianificare, senza vincoli, la traiettoria più breve risparmiando carburante, emissioni nocive e ovviamente costi, mantenendo inalterati i livelli di sicurezza. Il Free Route sarà disponibile non solo per il traffico aereo in sorvolo, che quindi non atterra o decolla su un aeroporto italiano, ma per qualsiasi volo che intende percorrere una porzione della sua rotta al di sopra della quota di 11.000 metri.
ENAV, grazie al Free Route, garantirà a più di 3.500 voli al giorno, percorsi più brevi in media di circa 17.5 km per ogni volo, con un risparmio di 1 minuto e 20" circa, che si traduce in un minor consumo di carburante che varia da circa 55 Kg a circa 300 kg a seconda della tipologia e delle dimensioni del velivolo.
Ancora maggiore sarà il beneficio ambientale, grazie ai 3 kg di minore emissione di CO2 nell'atmosfera per ogni Kg in meno di carburante consumato da ogni aereo. Si tratta di un totale di 61.250 km percorsi in meno al giorno dalle compagnie aeree che operano sui nostri cieli. Attribuendo ai 3.500 voli al giorno sopra gli 11.000 metri il consumo minore, cioè i 55 kg di cui sopra, il risparmio totale è di circa 140 mila euro. ENAV è il primo fra i cinque maggiori service provider europei che implementa il Free Route, in coerenza con la regolamentazione europea del Single European Sky che ne definisce l'obbligatorietà a partire dal 1 gennaio 2022, per tutti gli stati europei.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Volo sanitario urgente da Olbia a Roma per un velivolo dell'Aeronautica Militare
Notizie - Aviazione Militare
Monday 05 December 2016
Un nuovo trasporto sanitario d'urgenza, in favore di una bimba sarda di soli otto giorni in imminente pericolo di vita, è stato eseguito nel pomeriggio di oggi da un Falcon 50​ del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare. Il velivolo militare ha trasferito la piccola paziente, adagiata in una culla termica, dall’aeroporto di Olbia a quello romano di Ciampino su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare.
All’arrivo all'aeroporto di Roma Ciampino, la paziente è stata trasferita a bordo di una ambulanza all’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. ​
Missioni di questo tipo necessitano della massima tempestività e l'Aeronautica Militare, attraverso i suoi Reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell'Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo.
 
 
 
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 14642
logo-ilvolo-300.png

IlVolo.it è il nuovo portale italiano dedicato a news sull'aviazione civile e
sull'aeronautica militare; rivolto ai professionisti e agli appassionati del volo ha come primo obiettivo la diffusione della cultura aeronautica in tutte le sue sfumature.

Non solo notizie e immagini di aerei e aeroporti, ma anche  elicotteri, aliantivolo libero, paracadutismo, licenze di volo, meteo e tante altre notizie e video dal mondo delle compagnie aeree a quello dei costruttori aeronautici passando per l'aviazione generale e il volo a vela.

Inoltre, una sezione interamente dedicata a come vincere la paura di volare e fondata da Luca Evangelisti, per lungo tempo responsabile del corso “Voglia di Volare" Alitalia.

Altre informazioni su ilVolo.it